Crea sito

Netiquette

 

Regole e principi della netiquette di Osservatorio Psicologia nei Media

Invitiamo tutti i visitatori del sito a prendere visione dei comportamenti non consentiti all’interno di Osservatorio Psicologia nei Media. Contravvenzioni al regolamento prevedono la valutazione del più idoneo provvedimento da adottare. La redazione si premura di contattare privatamente l’utente che sta violando il regolamento previa attuazione del ban temporaneo o definitivo.

All’interno di Osservatorio Psicologia nei Media non sono consentiti i seguenti comportamenti:

  1. Offese inerenti razze, religioni, direzione politica, genere ed orientamento sessuale.
  2. Materiali pedo/pornografici: è espressamente vietato pubblicare nei commenti link, informazioni, o risorse di qualunque genere attinenti al mondo della pedo/pornografia. Chi dovesse tenere questo comportamento verrà bannato immediatamente e la redazione provvederà inoltre a segnalare l’abuso alle Autorità competenti, fornendo i dati di iscrizione del mittente (IP incluso).
  3. Violazione del copyright: è vietato inserire messaggi e/o contenuti di altro genere con codici per crackare software; articoli e materiali elaborati da altri autori senza il loro esplicito consenso; allegare materiali sotto copyright. I commenti contenenti questi elementi verranno immediatamente cancellati.
  4. Fare trolling: è vietato commentare gli articoli e le segnalazioni di Osservatorio Psicologia nei Media al solo scopo di portare scompiglio e confusione.
  5. Incitare gli altri utenti a contravvenire alle regole della netiquette e della buona educazione, al mero scopo di destabilizzazione della normale e serena partecipazione attiva;
  6. Mostrare atteggiamenti e/o posizioni di contestazione palesemente ostili nei confronti della redazione, degli esperti e degli altri utenti del sito, senza alcun motivo apparente;
  7. Utilizzare toni provocatori o polemici, al fine di causare liti e/o di inasprire il clima ed il tono della sezione commenti;
  8. Trattare di frequente argomenti non idonei allo spirito del sito, off-topic rispetto alle tematiche della stanza di discussione, contrari al buon gusto ed al pudore, o comunque in grado di offendere la sensibilità degli utenti.
  9. Offese ed attacchi ad personam: non è consentito pubblicare messaggi pubblici di attacco ed offesa ad altri partecipanti di Osservatorio Psicologia nei Media, così come non è gradita la risposta all’attacco che si muova sullo stesso becero livello. La redazione potrà, in maniera del tutto discrezionale, cancellare ogni commento che viola i principi di buona educazione.
  10. Messaggi pubblicitari.
  11. Spazio commenti: lo spazio commenti è aperto a tutti i navigatori ed è riservato a osservazioni, critiche, riflessioni e approfondimenti sul tema in ottica dialogica. Contributi che a insindacabile giudizio della redazione risultino come articoli (ancorché suddivisi in più sezioni) vengono considerati inappropriati per la funzione dello spazio e non saranno, pertanto, pubblicati.
  12. Crossposting: non è permesso pubblicare messaggi uguali in commento a diversi articoli o segnalazioni. Qualora si riscontrino crossposting, la redazione cancellerà i commenti in eccesso e comunicherà un avvertimento all’utente che ha contravvenuto a questa regola.
  13. Faking: non è consentito commentare gli articoli sotto falso nome od utilizzando e-mail false. Qualora vengano rilevate infrazioni i commenti saranno cancellati e l’utente bannato.
  14. Linguaggio scurrile e volgare.
  15. Diagnosi e consulenza psicologica on line: Osservatorio Psicologia nei Media non prevede di offrire attività di diagnosi e consulenza, né relazioni di supporto ed aiuto psicologico agli utenti che richiedessero tali servizi.

Ringraziamo gli utenti per la partecipazione alla vita del sito.

Plugin from the creators ofBrindes Personalizados :: More at PlulzWordpress Plugins